Il Parco nazionale dei Laghi di Plitvice

Plitvice Lakes National Park

IL MIRACOLO DELLA NATURA

L'area dei Laghi di Plitvice, proclamata il parco nazionale, va annoverata tra i più bei monumenti naturali dell'Europa. E' un'area boscosa montanara in mezzo alla quale si susseguono, l'uno sotto l'altro, sedici laghi e laghetti bellissimi, di colore azzurro verde cristallino. I laghi sono alimentati da acqua di numerosi fiumicelli e ruscelli e collegati tra loro da cascate spumeggianti e cadute rumoreggianti. Durante tanti millenni l'acqua di questi laghi spezzava, erodeva e scioglieva le rocce e i letti nei quali scorreva.

Formazione dei laghi

Dalla sedimentazione del carbonato di calcio contenuto nell’acqua corrente e grazie all’azione di particolari specie d’alghe e muschi si è creata e continua a crearsi ancor oggi sui posti degli ostacoli naturali uno speciale tipo di pietra porosa – il tufo o travertino.

 

Dalla costante sedimentazione di questo materiale si formano le barriere con le cadute d’acqua, cortine, canali e cascate. Il sedimento pietrifica e ricopre con uno strato biancastro le sponde, i tronchi degli alberi caduti e le pietre sul fondo dei laghi, dando all’acqua una particolare bellezza scintillante. Allo stesso tempo, con la propria forza meccanica l’acqua distrugge alcune barriere di tufo. Proprio per questo tutto il processo di creazione del tufo e dei laghi è molto dinamico. Infatti qui si tratta di un processo biodinamico che è alla volta un’attrazione di primo grado e un fenomeno scientifico straordinariamente interessante. Il processo di costruzione naturale dura ancora oggi in condizioni di rapporti ecologici non disturbati.

Le grotte

Accanto ai laghi ci sono alcune grotte nelle quali sono stati trovati pure i resti di dimore preistoriche.

I Laghi di Plitvice in numeri:

SUPERFICIE
0
ETTARI
BOSCHI
0
ETTARI
ACQUE
0
LAGHI E RUSCELLI
TERRA
0
PRATI I FATTORIE

La fauna

Il bosco di alberi ad alto fusto prende a volte le forme di una vera e propria foresta vergine alla cui ricchezza naturale corrisponde anche una variegatissima flora e fauna. Oltre a molte specie di uccelli e piccola selvaggina, nel parco vivono il capriolo, l’orso, il lupo, il cinghiale, il gatto selvatico, mentre nelle acque vive la trota. Nei laghi è rigorosamente vietato cacciare, pescare e fare il bagno.

 

Il parco nazionale

Alla parte più attraente del Parco nazionale (I Laghi superiori e I Laghi inferiori) si giunge attraverso due entrate. Nella mappa panoramica allegata queste entrate sono indicate con i numeri 1 e 2. I grandi pannelli informativi posti alle entrate offrono ai visitatori tutti i dati principali su come spostarsi nel Parco nazionale (sentieri, vedute panoramiche, parcheggi, ristoranti e alberghi, posta, fermate degli autobus, ambulatorio, ecc.).

Plitvice Lakes Map
Plitvice Lakes Croatia